CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

VALIDITÀ 1 GENNAIO 2018

DISPOSIZIONI GENERALI
(a) I termini e le condizioni qui di seguito indicati (le “Condizioni Generali di Vendita”) formano parte integrante dei contratti conclusi tra Diesse Diagnostica Senese S.p.A. (il “Venditore”) e l’acquirente (l’“Acquirente”) per la fornitura dei prodotti del Venditore (i “Prodotti”).
(b) Le Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutte le operazioni concluse tra il Venditore e l’Acquirente senza la necessità che vi sia un espresso richiamo alle stesse o uno specifico accordo in tal senso alla conclusione di ogni singola operazione. Qualsiasi condizione o termine differente trova applicazione soltanto se confermato per iscritto da parte del Venditore.
(c) Il Venditore si riserva il diritto di modificare, integrare o variare le Condizioni Generali di Vendita, allegando tali variazioni alle offerte ovvero a qualsivoglia corrispondenza inviata per iscritto all’Acquirente.

PREZZI
(a) I prezzi dei Prodotti (i Prezzi) sono indicati nel listino allegato alle Condizioni Generali di Vendita; i prezzi dei Prodotti non presenti nel listino saranno comunicati a richiesta dell’Acquirente. Il Venditore si riserva la facoltà di apportare ai Prezzi le variazioni che si rendessero necessarie.
(b) I Prezzi non sono comprensivi di I.V.A., che dovrà essere corrisposta al momento del pagamento dei Prodotti in conformità alle specifiche disposizioni indicate nella fattura.
(c) Qualora le forniture dei Prodotti prevedano servizi e prestazioni aggiuntivi, ai Prezzi saranno apportate le necessarie variazioni previo accordo tra il Venditore e l’Acquirente.

PAGAMENTO
(a) Il pagamento delle fatture avverrà con le modalità specificate nelle stesse. Il mancato pagamento alla scadenza indicata sulla fattura determinerà l’automatica messa in mora dell’acquirente, ai sensi del 2° comma punto 3) art. 1219 del Codice Civile e D. Lgs n. 231/2002, e l’addebito degli interessi di mora sui ritardati pagamenti a decorrere dalla data in cui sia maturato il diritto del Venditore al pagamento.

PORTO E SPEDIZIONI
(a) I rischi derivanti dal trasporto dei Prodotti sono a carico dell’Acquirente.
(b) Le spese di trasporto relative ad ordini superiori ad € 250,00 (I.V.A. esclusa) saranno a carico del Venditore; gli ordini inferiori a € 250,00 (IVA esclusa) comporteranno l’addebito all’Acquirente dell’importo di € 25,00 (IVA esclusa) quale concorso alle spese di trasporto e gestione dell’ordine.
(c) Se richieste dall’Acquirente, le consegne frazionate saranno gravate dal concorso spese per ogni spedizione in base a quanto previsto al punto (b). Eventuali frazionamenti operati dal Venditore non comporteranno alcun addebito per l’Acquirente.

RECLAMI E SOSTITUZIONI
(a) Al momento della presa in consegna dei Prodotti, l’Acquirente dovrà immediatamente:
i. verificare le quantità e l’imballaggio dei Prodotti;
ii. effettuare un controllo di conformità dei Prodotti rispetto a quanto indicato nell’ordine.
(b) Ogni difformità e/o anomalia dei colli e/o dei Prodotti dovrà essere riportata sul documento di trasporto tramite apposizione di specifica riserva, congiuntamente alla firma, da parte dell’Acquirente, specificando il tipo di anomalia riscontrata (es. per colli mancanti, per collo rotto, per collo manomesso, ecc.).
(c) Eventuali reclami dovranno essere comunicati al Venditore per iscritto, entro otto giorni dalla presa in consegna dei Prodotti da parte dell’Acquirente, allegando copia del documento di trasporto sul quale la riserva è stata apposta.
(d) Trascorso tale termine, i Prodotti si intenderanno accettati dall’Acquirente, con decadenza di ogni diritto, pretesa e/o azione al riguardo per il medesimo.
(e) A seguito dei reclami tempestivamente proposti, previa verifica da parte del Venditore della fondatezza dei medesimi, il Venditore provvederà alla sostituzione dei Prodotti cui il reclamo si riferisce o, alternativamente (ed a suo insindacabile giudizio), all’accredito dell’importo corrispondente al prezzo di acquisto dei medesimi, previa restituzione dei Prodotti oggetto di reclamo autorizzata dal Venditore.

RESI
(a) Il Venditore non è obbligato ad accettare resi dei prodotti, salvo che sia stato espressamente pattuito per iscritto. Qualsiasi costo a tal fine sostenuto è a carico dell’Acquirente.
(b) Resi non autorizzati saranno reinviati all’Acquirente con relativo addebito dei costi di spedizione.
(c) I reagenti scaduti successivamente alla presa in consegna dei Prodotti da parte dell’Acquirente non verranno sostituiti.

GARANZIA
(a) Il Venditore garantisce che i Prodotti sono esenti da vizi e conformi alle specifiche tecniche dichiarate dal Venditore.
(b) La strumentazione è garantita per la durata di dodici mesi dalla fatturazione.
(c) L’operare della garanzia è subordinato:
i. alla conformità, secondo le norme vigenti, dell’impianto di alimentazione elettrica utilizzato per la strumentazione;
ii. all’utilizzo di reagenti, controlli e materiale di consumo in conformità alle specifiche tecniche indicate dal Venditore e aventi le qualità garantite dal Venditore;
iii. all’osservanza delle prescrizioni tecniche per l’uso e per la manutenzione dei Prodotti riportate sulle “Istruzioni d’Uso” predisposte dal Venditore.
(d) La garanzia non opera in caso di guasti dovuti a manomissioni e/o inosservanza delle “Istruzioni d’Uso”, in caso di utilizzo improprio dei Prodotti e/o di conservazione impropria dei medesimi secondo quanto stabilito al successivo paragrafo.
(e) Durante il periodo di garanzia, il Venditore provvederà a sostituire unicamente le componenti che dovessero manifestare difetti di costruzione o di funzionamento.

CLAUSOLE DI SICUREZZA E RESPONSABILITA’
(a) I Prodotti devono essere utilizzati esclusivamente per analisi di diagnostica in vitro (IVD) da personale qualificato e opportunamente formato.
(b) Il Venditore non sarà responsabile per i danni a persone e/o cose derivanti dell’utilizzo errato e/o dalla conservazione impropria dei prodotti forniti.
(c) Il Venditore non sarà responsabile del malfunzionamento della strumentazione collegata ad impianti elettrici non conformi alle norme vigenti di sicurezza.

IMPEGNO DI FORNITURA
(a) L’impegno di fornitura si intende sempre nei limiti della disponibilità, anche nel caso in cui i Prodotti vengano prenotati ed eventualmente pagati in anticipo.

FORZA MAGGIORE
(a) Il Venditore non potrà in nessun caso essere chiamato a rispondere dei danni direttamente o indirettamente causati della ritardata consegna dei Prodotti e/o dell’inadempimento, totale o parziale, di qualsiasi obbligazione contrattuale nei casi in cui questa sia dovuta a cause di forza maggiore e/o comunque a circostanze estranee alla volontà del Venditore (quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, scioperi, sommosse, guerre, incendi, epidemie, inondazioni, terremoti, interruzione dei trasporti).

TUTELA DELLA PRIVACY
(a) I dati personali dell’Acquirente saranno trattati dal Venditore conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali.
(b) Ai sensi dell’articolo 13 del D. Lgs. n. 196/2013, pertanto:
i. i dati personali forniti verranno trattati esclusivamente per gli adempimenti connessi al rapporto commerciale tra Venditore e Acquirente;
ii. la raccolta dei dati personali sarà effettuata con modalità cartacee e/o informatizzate;
iii. il titolare del trattamento è Diesse Diagnostica Senese S.p.a. con sede in Milano – Via A. Solari n. 19;
iv. in ogni momento l’Acquirente potrà esercitare i propri diritti nei confronti del titolare del trattamento ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. n. 196/2003, richiedendo al Venditore l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione e la trasformazione in forma anonima dei propri dati.
(c) Il Titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003, gestirà i dati solo dopo il consenso dell’interessato (cliente) al trattamento, alla comunicazione ed alla diffusione dei suoi dati per le finalità e nell’ambito indicato nell’informativa.

FORO COMPETENTE
Ogni controversia relativa al rapporto commerciale tra Diesse S.p.A. e l’Acquirente sarà devoluta alla competenza territoriale esclusiva del Tribunale di Milano.