INCONTRO DI FORMAZIONE

venerdì 22 giugno 2018
In data 14 giugno, presso i locali del Toscana Life Science (Via Fiorentina, 1 – Siena) si è tenuto un incontro di formazione per un numeroso gruppo di dipendenti DIESSE delle aree: R & D, Sviluppo, Qualità, Marketing e Commerciale.

Il programma ha previsto, dopo i saluti dell’AD Stefano Marchese, due interventi da parte dei colleghi Carlo Paoli e Dario Soldateschi di aggiornamento sull’attività R & D e Sviluppo in corso.

Il cuore della formazione è stato l’intervento di due Illustri relatori accademici:

PROF. SERGIO BERNARDINI
Direttore UOC Laboratorio Biochimica Clinica,
Policlinico Tor Vergata, Roma
Professore Ordinario di Biochimica clinica e Biologia Molecolare,
Università Tor Vergata, Roma
Presidente SIBioC
PROF. MARIO PLEBANI
Direttore UOC Medicina di Laboratorio,
Azienda Ospedaliera di Padova
Professore Ordinario di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare,
Università degli Studi di Padova
Presidente della Scuola di Medicina dell’Università di Padova
Gli argomenti trattati durante la sessione sono stati i seguenti:

  • L’evoluzione del laboratorio clinico (Prof. S. Bernardini)
  • L’accreditamento del laboratorio clinico (Prof. M. Plebani)
I relatori, grazie alla loro capacità di comunicazione oltre al contenuto di rilievo, hanno letteralmente polarizzato l’attenzione di tutto l’uditorio.

Entrambi i temi hanno dato la prospettiva attuale e concreta della realtà che ogni giorno deve affrontare chi lavora all’interno di strutture specialistiche e la visione proiettata verso il futuro, per quanto riguarda le esigenze e le soluzioni della Medicina e della Diagnostica Clinica, in Italia e nel mondo.
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire